Inverno 2015

IL DISEGNO DELL’INVERNO

 

 

Oggi voglio disegnare l’inverno

Prendo matite, colori e quaderno

 

Il bianco e il grigio per cominciare

Il blu e il celeste per continuare

 

Finisco qui? L’inverno è dipinto?

Però, a pensarci bene è variopinto!

 

C’è la neve che è bianca davvero

Le nuvole grigie non sono un mistero

 

Le gocce di pioggia son trasparenti

Ma sembrano blu quando cadon battenti

 

E gli altri colori dove sono finiti?

Basta guardare come siamo vestiti:

 

I nostri cappelli, giubbotti e guanti

E anche gli ombrelli sono sgargianti!

 

Ecco qui, il mio disegno ora è completo

L’inverno è allegro, te lo ripeto

 

Se osservi bene, con attenzione

Sa esser festoso anche un acquazzone

Inverno 2014

 

 

L’INVERNO SI COLORA

 

 Siamo in inverno, che freddo che fa

Nelle campagne e nelle città

 

Guarda che nuvole, tra poco piove

Sulle montagne cade la neve

 

E con la neve puoi fare un pupazzo

Che è la gioia di ogni ragazzo

 

Piccolo, grande, adulto che sia

Basta usare la fantasia

 

Per far diventare quelle giornate

Da tutte grigie a colorate

 

Così questi mesi tra ombrelli e cappelli

Ci sembreranno ancora più belli

 

Commenti

Inserisci il codice
* Campi obbligatori
Attenzione: tieni presente che i contenuti di questo modulo non sono criptati
Non sono ancora stati effettuati inserimenti.

IL PATTO DI MISAMBOR

     IL PATTO DI MISAMBOR

Pianeta Terra, anno 12065. Dopo millenni di battaglie tra tecnologici, ambientalisti e religiosi viene firmato il Patto di Misambor grazie al quale l’uomo dovrebbe vivere felice e in pace per l’eternità. Infatti per i primi secoli le cose vanno esattamente così. Ma “eternità” è parola grossa da digerire: per questo motivo nel Patto di Misambor vengono inserite due clausole: la prima, richiesta dagli ambientalisti, esige che comunque sia previsto un ciclo nascita-crescita-maturità-vecchiaia. La seconda, richiesta dai religiosi e ben più complessa, sancisce la possibilità della morte. Qualunque essere umano muore nel momento in cui sulla terra nessuno gli vuole più bene.

Non c’è neanche uno straccio di astronave in questo romanzo ambientato tra diecimila anni, né si va a passeggio tra le stelle e tantomeno tra le scimmie. In fondo l’umanità riesce sempre a superare se stessa.

 

Autore: Maria Corsetti

Titolo: Il Patto di Misambor

Editore: Falco Editore

Anno di pubblicazione: 2012

Pagine: 112

Prezzo: 10 euro

Copertina di Lorenzo Moriconi

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Maria Corsetti 04100 LATINA